Patrimonio dell'Unesco

La Storia

Patrimonio dell’UNESCO

Dal 2013 il Poggio Imperiale è stato inserito nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, come parte del sito seriale “Ville e giardini medicei in Toscana”.

Rappresenta, insieme ad altre 13 ville e giardini, un esempio unico nel suo genere di ingegno, arte, architettura, ma non solo. Il sistema di ville e giardini testimonia la gestione e la presenza sul territorio toscano della famiglia Medici in un periodo che spazia lungo tre secoli di storia e rimane come antico testimone dei grandi avvenimenti legati alla gestione politica dell’epoca da parte di una dinastia che ha dominato il passato della Toscana lasciando un segno destinato a permanere nel futuro.

Visita del Direttore Generale Unesco

Domenica 5 ottobre 2014 abbiamo avuto la visita del Direttore generale UNESCO Signora Irina Bokova che ha reso omaggio alla Villa del Poggio, patrimonio mondiale dell’umanità.
La Signora Bokova ha molto apprezzato la visita guidata da parte dei nostri studenti e il fatto che ogni domenica la Villa sia aperta al pubblico affinché essa diventi sempre più un luogo conosciuto e apprezzato dai fiorentini, oltre che dai turisti.
Si è ripromessa di tornare in forma del tutto privata insieme al marito.

La Villa dei Re

Al Poggio Imperiale insieme alle educande e gli studenti per scoprire storia e segreti di un patrimonio dell’umanità.

Scarica l’articolo del Corriere Fiorentino