Lavinia Bertulli in concerto: omaggio a Mozart

Agli inizi del 1770, proprio 250 anni fa, Wolfgang Amadeus Mozart e il padre Leopold intraprendono un lungo e articolato viaggio in Italia, per quel figlio allora solo quattordicenne ma dal talento già ammiratissimo in Europa.

Fra le prime tappe, subito dopo Milano e Bologna, c’è anche Firenze.

Il 2 aprile 1770,  Wolfgang Amadeus Mozart siede al clavicembalo in un concerto serale che si tiene alla villa del Poggio Imperiale, la seconda residenza granducale.

In onore di questo evento la pianista LAVINIA BERTULLI  ha eseguito in concerto la Sonata in fa magg k332 nel Salone delle Feste, luogo in cui Mozart eseguì il suo concerto.