La Nazione compie 160 anni: Premio "Il Poggio" a Sara Riffeser Monti

È “il volto femminile che rappresenta la quarta generazione di un gruppo di editori puri, da sempre in primo piano nel settore dell’informazione”, ma non solo: Sara Riffeser Monti, premiata il 6 giugno in Sala Bianca con il Premio “Il Poggio 2019”, è questo e molto altro.

Presidente di Speed, concessionaria di pubblicità del Gruppo Monrif, nonché componente del cda di Poligrafici Editoriale, la casa editrice del gruppo Riffeser Monti che edita cinque quotidiani di grande tradizione, tra cui La Nazione,  Sara Riffeser Monti è oggi la memoria storica di una famiglia che da generazioni, ormai, tiene alta la tradizione giornalistica in Italia, affrontando ogni giorno le nuove sfide cui è sottoposto il settore della comunicazione di massa e dell’editoria.

La consegna del Premio “Il Poggio” si colloca in un più ampio contesto di festeggiamenti, che vedono La Nazione protagonista di una serie di eventi celebrativi per il 160° anniversario dell’uscita del primo numero del quotidiano. Un quotidiano che fa parte delle nostre vite, del tessuto sociale del nostro territorio, della storia del nostro Paese.